Landjäger.ch

Schweizer Berghilfe - Negozio di paese in un villaggio di montagna a Uri

Dopo la chiusura dell'unico negozio del villaggio, il villaggio di montagna di Uri a 1800 m di altitudine è rimasto senza un'opzione di shopping locale. Ma i montanari passano all'azione. Hanno creato una cooperativa per rilevare il negozio. La popolazione del villaggio si unisce al progetto in modo solidale. Tuttavia, la ristrutturazione del vecchio negozio e le nuove attrezzature necessarie presentano alla giovane cooperativa la sua prima grande sfida finanziaria. Con l'aiuto di Swiss Mountain Aid, Landjäger.ch sostiene il progetto.

Urner Bergladen

La chiusura dell'unico negozio del villaggio è un duro colpo per il piccolo villaggio nella valle laterale di Uri. Il negozio era l'unico posto locale per comprare generi alimentari, soprattutto per gli anziani. Ma i montanari non si sono lasciati abbattere. Hanno fondato una cooperativa per rilevare il negozio sfitto. Allo stesso tempo, viene fondata una società operativa per gestire in futuro il negozio del villaggio su base autosufficiente. Quasi tutta la popolazione del villaggio sostiene il progetto e sottoscrive i certificati azionari. I contratti di fornitura sono conclusi con una catena di vendita al dettaglio. Come in passato, il negozio del villaggio ospiterà anche una filiale partner dell'ufficio postale per garantire la fornitura di servizi postali nel villaggio di montagna. Nonostante la partecipazione solidale della popolazione, il finanziamento del progetto, che creerà anche due nuovi posti di lavoro nel villaggio, è una grande sfida. Il negozio deve essere rinnovato e ha bisogno di un arredamento moderno. Nonostante la partecipazione finanziaria del comune e una concessione del proprietario dell'immobile, la cooperativa non può coprire i costi da sola. Si è quindi rivolta al Soccorso Alpino Svizzero per chiedere aiuto.